Responsabile del Servizio: Dott.ssa Sara Martinazioli

Il Servizio Terapeutico – Riabilitativo Residenziale per Tossicodipendenti Alfaomega è accreditato presso il Servizio Sanitario Regionale, pertanto l’accesso al servizio è possibile solo per i consumatori di sostanze psicotrope che siano stati presi in carico da uno dei servizi territoriali previsti dal sistema regionale (Sert o SMI) e a condizione che questi abbiano rilasciato una certificazione di dipendenza da sostanze stupefacenti con indicazioni terapeutica per Servizio Terapeutico Riabilitativo Residenziale.

Soddisfatto questo requisito la comunità valuta la richiesta di ingresso in struttura attraverso:

  • Analisi della relazione prodotta dal Sert / SMI che segue l’utente;
  • Uno o più colloqui di valutazione a seconda delle esigenze e il livello di criticità della richiesta.

Una volta ritenuta appropriata la richiesta, la comunità, in accordo con il Sert/SMI inviante e con l’utente stesso definisce i tempi per l’ingresso in struttura.

Criteri di ingresso

I referenti dei SerT/SMI, o l’utente stesso, possono contattare la struttura dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 18.00, chiedendo del responsabile dell’accoglienza.

Per accedere ai servizi offerto dalla Comunità Alfaomega è necessario che siano soddisfatti i seguenti requisiti:

  1. Presenza del certificato di dipendenza da sostanze psicotrope (secondo i criteri DSM IV) o Disturbo da uso di sostanze psicotrope (secondo i criteri DSM V) con indicazione terapeutica che preveda l’intervento di un Servizio Terapeutico – Riabilitativo Residenziale;
  2. Presenza di una relazione anamnestica multidisciplinare prodotta del SerT / SMI che ha in carico l’utente;
  3. Prescrizione di Terapia farmacologia laddove necessaria;
  4. Accettazione da parte dell’utente del regolamento del servizio.

Criteri di esclusione

Costituiscono criteri di esclusione e/o di allontanamento dal servizio:

  • la messa in atto di comportamenti violenti;
  • la presenza di patologie psichiatriche attive.

Nel caso di comportamenti che comportino pericolo per la sicurezza dell’utente, degli altri ospiti e/o del personale del servizio è previsto l’immediato allontanamento dell’utente dal servizio.